Riccardo Bottazzo

Candidiamo l’esperienza di Riace al Premio Nobel per la Pace!

Di seguito il testo dell’appello diffuso dalla rete di associazioni proponenti.

NOBEL PER LA PACE A RIACE

Siamo una rete di organizzazioni della società civile, NGO e Comuni che vogliono promuovere una Campagna a favore dell’assegnazione del premio Nobel per la pace 2019 a Riace, il piccolo Comune calabrese che invece di rinchiudere i rifugiati in campi profughi li ha integrati nella sua vita di tutti i giorni.

Riace è conosciuta in tutta Europa per il suo modello innovativo di accoglienza e di inclusione dei rifugiati che ha ridato vita ad un territorio quasi spopolato a causa dell’emigrazione e della endemica mancanza di lavoro. Le case abbandonate sono state restaurate utilizzando fondi regionali, sono stati aperti numerosi laboratori artigianali e sono state avviate molte altre attività che hanno creato lavoro sia per i rifugiati che per i residenti.

Leggi tutto »Candidiamo l’esperienza di Riace al Premio Nobel per la Pace!

Un’onda verde anche in Italia?

di Monica Frassoni – Sono certamente molto contenta che anche in Italia ci si cominci a rendere conto del fatto che “l’onda verde” in corso in numerosi paesi europei possa rappresentare una alternativa positiva e perfettamente possibile al declino dei partiti tradizionali e all’ascesa di sovranisti e illiberali vari.
Un’alternativa che può contribuire a contraddire i numerosi “gufi” che danno come certa la conquista dell’UE da parte di forze euroscettiche e reazionarie la prossima primavera. I risultati elettorali in Olanda, Germania, Belgio, Lussemburgo, ma anche in Finlandia, nel Regno Unito, in Irlanda o in Francia, dove i sondaggi hanno ricominciato a premiare i Verdi dopo le rumorose dimissioni dell’eco-star Nicolas Hulot dal governo di Macron, dimostrano chiaramente che non stiamo parlando di opzioni minoritarie o folcloristiche. Dopotutto, quest’onda ha cominciato a montare da un bel po’ prima che in Italia se ne desse conto e prima delle recentissime vittorie; Tarek Al-Wazir, il leader dei Gruenen dell’Assia che oggi hanno raddoppiato i voti, è anche il Ministro dell’economia uscente di quel Land; i Verdi governano con Winfried Kretschmann la regione più industrializzata della Germania, il Baden Wuttenberg, dal 2011; esprimono il sindaco (anzi la sindaca) di Amsterdam e di Valencia, e partecipano con incarichi di primo piano agli esecutivi di 10 Lander tedeschi su 16 oltre a numerosissime città in giro per il vecchio continente, da Parigi, a Madrid e Barcellona. Leggi tutto »Un’onda verde anche in Italia?