Vai al contenuto

“Soddisfatta e felice per accoglimento delle mie proposte per un rilancio della pet therapy

“Soddisfata e felice per l’accoglimento delle mie proposte di modifica al progetto di legge del collega Boron in materia di terapia del sorriso – così la Consigliera regionale Cristina Guarda (EV) a commento dell’accoglimento della propria manovra emendativa sul progetto di legge n. 73 a prima firma del Consigliere regionale Boron.

Prosegue la Consigliera: “Soddisfatta perché da lungo tempo ormai l’attuazione della disciplina regionale sugli interventi assistiti con gli animali (o c.d. pet therapy) era stata sostanzialmente trascurata, fino a giungere alla sospensione, nel 2020, dell’attività del centro specializzato di Montecchio Precalcino, e ciò nonostante i buoni riscontri ottenuti in termini di approccio terapeutico, l’enorme attività di formazione dei conduttori e di rete con le professioni sanitarie. Da oggi, dunque, una nuova prospettiva di rilancio che consentirà di non far cadere nel dimenticatoio le competenze di coloro, medici, conduttori e associazioni, acquisite con una formazione specifica.”
Conclude la Consigliera: “Ora curerò la sua applicazione, ma posso dirmi davvero felice, infine, perché l’approccio alle cure dei bambini si arricchisce degli interventi assistiti con gli animali, oltre che con gli interventi di terapia del sorriso e del gioco, che da oggi potrà contare su finanziamenti specificamente dedicati e su un Centro specializzato a Padova”