Vai al contenuto

Biomonitoraggio PFAS: dopo la mia interrogazione, la Giunta regionale risponde valutando possibilità di estendere screening volontario

“Biomonitoraggio PFAS: dopo la mia interrogazione, la Giunta regionale risponde valutando possibilità di estendere screening volontario ai residenti dell’Area arancione e dunque anche ai residenti della Città di Vicenza.”

“Dopo il secco NO alla richiesta di effettuazione dello screening pfas per i cittadini vicentini avevo presentato una interrogazione per avviare un confronto in Consiglio regionale circa le motivazioni che stavano a fondamento di questo incomprensibile diniego. Oggi prendo atto che la Giunta regionale ha deciso di rivedere la propria posizione affermando che è in corso di valutazione la estensione ai residenti presso il capoluogo berico, come ai residenti dell’Area Arancione, su base volontaria e con compartecipazione alla spesa, dello screening su siero delle sostanze perfluoroalchiliche: una mediazione alla richiesta che ormai dalla scorsa legislatura continuo a sollecitare con tantissimi cittadini, medici e associazioni.” Così la Consigliera regionale Cristina Guarda a commento della riposta, fornita in data odierna dalla Giunta regionale, alla propria interrogazione del 25 maggio 2022.
“Si tratta certamente di una risposta interlocutoria, per quanto positiva: sarò qui a vigilare sotto il duplice profilo tempistiche e degli atti che saranno assunte a maturazione del percorso di ri-valutazione avviato.”