Vai al contenuto

Presunto traffico illecito di rifiuti FVG-Veneto, Guarda (EV) e Ostanel (VcV): “La Giunta regionale attiverà verifiche? Presentata interrogazione”.

Sull’indagine da parte della Direzione distrettuale antimafia di Trieste su un presunto traffico di rifiuti trasferiti, secondo l’accusa, in maniera illecita e senza autorizzazione, dal Friuli in Veneto e in alcuni Paesi dell’Est Europa, intervengono le Consigliere regionali di Europa Verde, Cristina Guarda, e del Veneto che Vogliamo, Elena Ostanel: “In attesa di maggiori chiarimenti sulle indagini e di  indicazioni sui reati ipotizzati, abbiamo presentato in Consiglio regionale una interrogazione per chiedere se la Giunta intenda attivare autonome e specifiche verifiche, per tutto ciò che le compete, al fine di far luce su quanto oggetto di contestazioni.”

Specifica Guarda: “Già durante la precedente legislatura portai all’attenzione del Consiglio e della Giunta alcuni aspetti riguardanti le attività della Sesa di Este (PD) mediante due interrogazioni.”

Concludono Guarda e Ostanel: ”Ovviamente, spetta alla magistratura fare chiarezza sulle ipotesi di reato, ciononostante ritengo opportuno che la Giunta valuti autonome e specifiche verifiche per quanto di competenza”.