Vai al contenuto

Approvazione legge parità salariale Veneto, Guarda (EV): “Passo avanti, ora assicuriamo pari accesso nel lavoro, con un occhio alle donne più fragili.”

Il Consiglio regionale del Veneto approva la parità retributiva di genere. Sull’argomento interviene la Consigliera regionale di Europa Verde, Cristina Guarda: “La parità retributiva di genere è una conquista che ora dobbiamo garantire, anche a livello europeo, assicurando la trasparenza salariale. Senza trasparenza si impedisce alle lavoratrici di sapere se e in che modo la loro retribuzione sia raffrontabile con quella dei colleghi. Oggi abbiamo compiuto un importante passo avanti, assicuriamoci però che la dignità delle donne non si misuri solo su base retributiva, ma anche in base alla possibilità di accedere a tutte le professioni e a tutti i livelli. Infine, facciamo attenzione a non creare donne di serie A o B, agiamo a sostegno anche alle donne vulnerabili e con meno possibilità di emancipazione, come quelle immigrate o sole.”