Vai al contenuto

Associazioni combattentistiche: la Regione applichi la legge regionale, per Alpini e tutte le altre Associazioni

La Consigliera regionale di Europa Verde, Cristina Guarda, interviene dopo l’approvazione della Mozione presentata a sostengo delle sezioni provinciali dell’Associazione nazionale alpini: “Tutti riconosciamo l’impegno che caratterizza gli Alpini, impegno che emerge soprattutto nei momenti di maggiore difficoltà nel nostro Paese. In questo anno e mezzo di pandemia, al fianco dei cittadini, si sono attivati sia gli Alpini sia le altre associazioni combattentistiche; nei cui confronti è necessario dimostrare la nostra riconoscenza.  Per questo ho presentato una proposta di emendamento alla mozione affinché la Regione si impegni a stanziare le risorse disponibili, come previsto dalla legge regionale 35 del 14 dicembre 2007, a favore di tutte le associazioni combattentistiche, d’arma e delle forze dell’ordine come: Alpini, Bersaglieri, Carabinieri, Anpi…
 
Il fatto che la mia proposta non sia stata accolta dalla maggioranza in Consiglio regionale è proprio deludente: comprendo sia necessario ai proponenti della mozione dichiarare la propria vicinanza ad Ana, ma credo gli stessi Alpini vorrebbero vedere sostenute tutte le realtà venete che svolgono volontariato a vantaggio delle nostre comunità. Per questo mi impegno affinché questo loro dedizione non finisca nuovamente nell’oblio in sede di bilancio.”