Cava Morganella, atti non disponibili, presentata diffida

“La Giunta avrà 30 giorni di tempo per rendere disponibile il Decreto Morganella”

La Consigliera regionale Cristina Guarda, Europa Verde, intraprende una azione nei confronti della Giunta regionale in merito ai lavori di cava Morganella: “I lavori di estensione di Cava Morganella sono stati autorizzati lo scorso dicembre dalla Regione per mezzo di un decreto pubblicato solo per oggetto nel bollettino ufficiale della Regione Veneto. Ma, nonostante la mia richiesta formale di avere la copia integrale del decreto, ad oggi non ho ricevuto alcunché.  Per questo ho deciso di diffidare la Giunta regionale affinché entro 30 giorni il decreto possa essere visionato da noi Consiglieri regionali e dai cittadini. Insomma, un bel modo per la Giunta regionale per rendersi trasparente non rispettando nemmeno le garanzie previste dallo Statuto a favore del diritto di informazione: la casa di vetro ha i vetri oscurati”

Conclude Guarda: “Sulla questione ho altresì interessato l’ufficio di Presidenza del Consiglio regionale, per il ripristino delle violate prerogative dei Consiglieri. Spiace constatare come si debba arrivare a questo punto per avere copia di provvedimenti che potrebbero essere trasmessi in meno di due minuti.”