Colombo e Casonato sulla Salute Mentale

Pubblicato da Stefano Treviso il

Da Elisa Casonato, Capolista di Europa Verde, e da Giovanni Colombo, Candidato della Lista giunge una risposta alla Lettera del SaMeVe (Coordinamento Veneto per la salute mentale Sezione del Veneto).
Dice Elisa Casonato: “Europa Verde di Treviso ritiene talmente prioritaria la questione della salute pubblica, e della salute mentale in particolare, da aver candidato nella propria lista un nome illustre: Giovanni Colombo, docente universitario a Padova in Psichiatria e Verde storico, e concorda pienamente sulle osservazioni fatte e garantisce il proprio impegno su questo ambito.

Da Giovanni Colombo vengono elencate le seguenti proposte: “ Io direi che un impegno del nostro partito è:
1 di creare un Pronto soccorso territoriale per rispondere alle urgenze H 24 sia in contesto ambulatoriale che a domicilio;
2 la sostituzione immediata di operatori psichiatrici andati in pensione
3 l’aumento del personale infermieristico in appoggio ai medici e in ambulatorio e per uscite nel territorio;
4 aumento e qualificazione di strutture intermedie (CTRP, Comunità, Centri diurni, piccole residenze per pazienti autonomi, inserimenti lavorativi protetti);
5 Cooperative psichiatriche;
6 assunzione di psicologi e figure specializzate in campo riabilitativo.”

Europa Verde Treviso invita a partecipare alla Conferenza, circa gli effetti psicologici causati dall’esperienza pandemia da Covid, che si terrà MARTEDÌ 15 SETTEMBRE alle ore 20.45 presso l’Auditorium della Biblioteca Comunale di Montebelluna, evento che segue la Conferenza tenuta a Castelfranco, dove Giovanni Colombo è anche candidato anche alle elezioni comunali.

(La Lettera del SaVeMe)


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *