Verdi per il Comitato Aeroporto Treviso

Pubblicato da Stefano Treviso il

Il Direttivo Provinciale dei Verdi di Treviso, riunitosi il 5 dicembre 2019, sostiene le istanze del Comitato Contro l’ampliamento dell’Aeroporto di Treviso. La scelta di aumentare la capacità Il Direttivo Provinciale dei Verdi di Treviso, riunitosi il 5 dicembre 2019, sostiene le istanze del Comitato Contro l’ampliamento dell’Aeroporto di Treviso. La scelta di aumentare la capacità di voli dell’Aeroporto creerebbe un danno evidente, riconoscibile da tutti, alla qualità della vita dei cittadini di Treviso e di Quinto. Proprio per questo apprezza la posizione del Ministero dei Trasporti, che ha riconosciuto l’insostenibilità della situazione del Canova.di voli dell’Aeroporto creerebbe un danno evidente, riconoscibile da tutti, alla qualità della vita dei cittadini di Treviso e di Quinto. Proprio per questo apprezza la posizione del Ministero dei Trasporti, che ha riconosciuto l’insostenibilità della situazione del Canova.

I Verdi di Treviso auspicano la ridiscussione della questione dell’Aeroporto all’interno di un ragionamento di razionalizzazione del sistema aeroportuale del nordest: ampliare la capacità operativa del Canova, degli arrivi che hanno per meta il centro storico di Venezia, risulta in netta contrapposizione alle politiche che il Comune di Venezia sta mettendo in campo di riduzione dell’insostenibile afflusso di persone nella città lagunare.

Il Direttivo poi stigmatizza i comportamenti del Presidente della Regione Veneto e del Sindaco di Treviso, che invece di perseguire politiche rivolte alla salute ed al benessere della popolazione dei Comuni di Quinto e Treviso, si sono allineati unicamente agli interessi economici del gestore SAVE.

Federazione Provinciale dei Verdi di Treviso


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *