Vai al contenuto

Una mobilità ad emissioni zero

Spostarsi per la città senza inquinare. Non una utopia ma un futuro realizzabile. Anzi, potremmo dire, l’unico futuro possibile perché, come ha dimostrato Cop21 il destino delle energie fossili è segnato. Dal 1991 in cui sono scattati nelle  principali città italiane i primi provvedimenti antismog, come il blocco del traffico, ad oggi, molte cose sono cambiate. Tanto è stato fatto, ma tantissimo rimane ancora da fare. Soprattutto nel nostro Paese.

donati-petracchini_muoversi_coverWebIl nuovo libro di Anna Donati, scritto in collaborazione con Francesco Petracchini, “Muoversi in città. Esperienze e idee per la mobilità nuova in Italia”, Edizioni Ambiente, ci offre una panoramica completa sulla mobilità alternativa e cu come un governo locale nazionale, può, o potrebbe, intervenire per abbattere l’inquinamento e, nello stesso tempo, rendere le nostre città più vivibili, soprattutto per anziani e bambini.

Giovedì 31 marzo, alle ore 17,30, al Palco di piazzetta Battisti, vicino al teatro Toniolo, Anna Donati presenterà il suo lavoro all’incontro sul tema “Verso una mobilità ad emissioni zero” e ne discuterà con Maria Rosa Vittadini ed Antonio Dalla Venezia.

All’iniziativa organizzata da Verdi e Green Italia, parteciperanno Luana Zanella dei Verdi, Davide Sabbadin di Legambiente e Gianfranco Bettin, presidente della municipalità di Marghera.

locandina 4. (1)