Unioni civili: basterebbe un parlamento post medioevale per approvare la legge

Pubblicato da Riccardo Bottazzo il

“Non solo appoggiamo il ddl Cirinnà, ma chiediamo si smetta di strumentalizzare i diritti delle persone a fini politici. Basterebbe un parlamento post-medievale e il minimo sindacale di buon senso per approvare una legge, quella sulle unioni civili che è realtà in larga parte dei paesi europei”. Lo dichiarano Angelo Bonelli e Luana Zanella dell’Esecutivo nazionale dei Verdi.
“Quello che sta accadendo in Parlamento su una legge per i diritti delle persone è semplicemente indecente – concludono Bonelli e Zanella -. Noi Verdi non solo appoggiamo con convinzione la legge sulle unioni civili ma chiediamo che un tema fondamentale e di civiltà come i diritti delle persone smetta di essere strumentalizzato ai fini della battaglia politica”.

Categorie: diritti

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *