GRANDI NAVI: VERDI; SOSPENSIVA TAR? RISCHIO ENORME PER VENEZIA, GOVERNO FACCIA DECRETO LEGGE

Pubblicato da Mauro De Paola il

INACCETTABILE TRANSITO DI VERI E PROPRI CONDOMINI GALLEGGIANTI NELLA LAGUNA
“La sospensiva del Tar rispetto al transito delle grandi navi da crociera nella laguna di Venezia e’ una decisione che non solo lascia interdetti ma che espone ad un rischio altissimo una citta’ unica al mondo e che andrebbe salvaguardata dal transito di veri e propri condomini galleggianti”. Lo dichiara la coportavoce nazionale dei Verdi Luana Zanella che aggiunge: “Le limitazioni al transito delle navi da crociera, tra l’altro richieste al governo italiano anche dall’Unesco, nascono dalla necessità di tutelare e salvaguardare una città unica al mondo e che rappresenta un patrimonio inestimabile e irripetibile per l’umanita’”.
“Per questo noi Verdi, in attesa che si pronunci la magistratura amministrativa, chiediamo che il governo intervenga subito con un decreto legge che stabilisca i limiti per l’accesso delle navi da crociera alla laguna perche’ tutelare Venezia significa tutelare un patrimonio di tutti gli italiani – conclude Zanella -. Avere, di nuovo, palazzi galleggianti che manovrano nel bacino di San Marco semplicemente non e’ accettabile: per questo noi Verdi insieme a tutti gli ecologisti saremo al fianco del Comune e di tutti i veneziani che si battono per tutelare la laguna”.
Categorie: News

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *